HomeLa FondazioneAttività istituzionaliNewsProgrammi e BilanciContributiComunicazioneStakeholdersContatti
You have an old version of Adobe's Flash Player. Get the latest Flash player.

news

Arte e Cultura
L'Italia s'è desta - 15/02/2011
 
E’ stata inaugurata sabato 12 febbraio a Ravenna, con il determinante sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, presso il Museo d’arte della città, la mostra “L’Italia s’è desta: 1945 – 1953. Arte italiana del secondo dopoguerra, da De Chirico a Guttuso, da Fontana a Burri”. 
 
Enzo Bettiza, noto scrittore e giornalista, è intervenuto a Ravenna alla costituzione della Fondazione che porta il suo nome, sorta a Ravenna su iniziativa della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna per curare la conservazione e la valorizzazione del patrimonio librario e documentale di Bettiza stesso, recentemente acquisito dalla Fondazione della Cassa. 
 
La Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e Alinari 24 ORE aprono le porte sul patrimonio fotografico della città e del suo territorio attraverso il sito www.ravenna.alinari.it
La Fratelli Alinari, fondata nel 1852, è il più antico archivio fotografico al mondo con oltre 5.500.000 fotografie di proprietà, dalla scoperta della fotografia a oggi. 
 
Enzo Bettiza, noto scrittore e giornalista, è intervenuto a Ravenna alla costituzione della Fondazione che porta il suo nome, sorta a Ravenna su iniziativa della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna per curare la conservazione e la valorizzazione del patrimonio librario e documentale di Bettiza stesso, recentemente acquisito dalla Fondazione della Cassa. 
 
Con il generoso e fondamentale sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, il Museo d’Arte della città di Ravenna ha potuto organizzare un’ evento espositivo dedicato a L'artista viaggiatore,  curato da Claudio Spadoni e Tulliola Sparagni e promosso dal Comune di Ravenna, dall’Assessorato alla Cultura.    
 
In aumento il pubblico di Dante09 a riconfermare, anche per la terza edizione, che il progetto voluto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna con la direzione artistica del poeta Davide Rondoni, segue un percorso inedito e di grande fascino per un pubblico ampio e trasversale...
 
Dante09 nasce dalla volontà della Fondazione di creare un momento ampio, di profilo alto ma al tempo stesso immediatamente fruibile, ispirato a uno dei cittadini più illustri di Ravenna, appuntamento che affiancasse e completasse le più antiche celebrazioni commemorative che la città replica ogni anno con passione a Dante Alighieri.
 
La Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, al fine di favorire e valorizzare la partecipazione delle istituzioni per la qualificazione del patrimonio archeologico e storico di Ravenna con la realizzazione di momenti formativi ed espositivi rivolti alle scuole ed ai cittadini... 
 
Il Ravenna Festival è oggi reputato uno degli eventi di maggior rilievo a livello europeo e la Fondazione continua ad assicurare il suo costante e convinto sostegno a questa manifestazione che ha già raggiunto importanti risultati e riconoscimenti anche internazionali, a testimonianza della qualità e dell’efficienza nell’organizzazione... 
 
Allestita in tre sedi, con 140 opere straordinarie dalla fine del 1200 ai primi del '900, selezionate da un comitato scientifico autorevolissimo composto da soprintendenti e direttori dei più importanti musei italiani: questi i numeri della mostra dedicata a Corrado Ricci nel 150° dalla nascita... 
 
Con la mostra “Otium. L’arte di vivere nelle domus di età imperiale”, rivolta alla dimensione domestica nel mondo romano, Ravenna ospita un nuovo importante capitolo di testimonianze romane e bizantine relativo alla vita che si svolgeva nelle domus e nelle villae delle classi privilegiate del II e del III secolo d.C.
 
La prestigiosa mostra Faience. Cento anni del Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza, ospitata per due mesi - dal 2 aprile al 14 giugno 2008 - nella Biblioteca della Camera dei Deputati, si sposterà in luglio al Castello Sforzesco di Milano.
 
La Fondazione ha accordato negli anni il suo contributo per l’attività di questa storica presenza di cultura e spettacolo nella città di Lugo.
 
La Fondazione Cassa di Risparmio ha concesso numerosi contributi a supporto delle importanti finalità di sviluppo nel campo dell’attività bibliotecarie, museali, di ricerca e di catalogazione informatizzata all’interno del Servizio Bibliotecario Nazionale.
 
La Fondazione contribuisce in modo continuativo ai progetti che riguardano l’acquisizione di materiale librario, multimediale e documentario per la gestione della Biblioteca Classense...
 
La Fondazione ha assicurato il suo sostegno a favore del progetto promosso in collaborazione con il Comune di Ravenna per la riqualificazione dell’area adiacente la tomba di Dante.
 
Nel settore del restauro artistico architettonico dei siti storici che la comunità percepisce come simboli rappresentativi del proprio substrato culturale, appare fondamentale il ruolo svolto dalla Fondazione che, con le proprie risorse, contribuisce attivamente alla tutela dei capolavori artistici del territorio.
 
La Fondazione, nell’intento di valorizzare i mosaici della Basilica di San Severo, scoperti durante gli scavi negli anni ‘60, ha contribuito in maniera significativa nell’organizzazione della Mostra “Santi Banchieri e Re”...
 
La Fondazione ha accordato il suo sostegno per la realizzazione e promozione della mostra “Turner Monet Pollok.
 
La Fondazione ha accordato il suo sostegno per la realizzazione per la realizzazione della mostra antologica dell’artista Alberto Giacometti (10 ottobre 2004 – 20 febbraio 2005), che continua il ciclo culturale degli appuntamenti espositivi tesi ad inserire la città di Ravenna in un itinerario artistico di qualità.
 
Il 2004 è stato l’anno di conferma degli ottimi risultati raggiunti dalla “Domus dei tappeti di pietra”, per la cui realizzazione è stato determinante il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna.
 
La Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna contribuisce alla realizzazione delle molteplici iniziative che la Fondazione MIC organizza per tenere sempre viva la tradizione della ceramica faentina, anche con confronti delle altre realtà internazionali ceramiste.
Acquisizioni - 25/06/2008
 
Nel corso del 2005 la Fondazione si è assicurata una importantissima opera di grande pregio artistico e storico.
 
I progetti sostenuti dalla Fondazione riguardano principalmente il recupero strutturale ed il restauro artistico degli edifici sacri.
 
La quinta edizione di Dante2021, con la direzione scientifica dell'Accademia della Crusca, si svolgerà a Ravenna dal 14 al 18 settembre p.v., con un ricco programma che vedrà la presenza anche del Presidente dell’ABI e del Gruppo Cassa Ravenna, Antonio Patuelli.
Il programma dettagliato sul sito:
www.dante2021.it
Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna | Piazza Giuseppe Garibaldi, 6 - 48121 Ravenna | Tel. (+39) 0544/215722 - 0544/215748 | Fax (+39) 0544/211567 | C.F. 00070460399
Per ricevere il logo Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna in alta risoluzione è necessario contattare i nostri uffici.
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie.   Maggiori informazioni