HomeLa FondazioneAttività istituzionaliNewsProgrammi e BilanciContributiComunicazioneStakeholdersContatti
You have an old version of Adobe's Flash Player. Get the latest Flash player.

news

Contributi > Criteri di selezione
Criteri di Selezione

Relativamente ai criteri di selezione, la Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna prende in considerazione iniziative specifiche per le quali sia possibile individuare il contenuto (che deve essere coerente con il D.P.P.), i soggetti coinvolti, i beneficiari e gli obiettivi che si intendono raggiungere, nonché le risorse e i tempi necessari per la loro realizzazione.

La Fondazione valuta le proposte di intervento anche in relazione ai seguenti requisiti:

• le possibilità concrete che il progetto possa realizzarsi;

• le capacità di rispondere adeguatamente ai bisogni socio/culturali del territorio;

• la coerenza ambientale;

• l’originalità e la concretezza;

• la possibilità di coinvolgere nell’iniziativa altri soggetti;

• la capienza degli stanziamenti destinati al settore.

Le richieste di contributo pervenute sono assegnate agli uffici competenti che verificano la loro completezza formale e la rispondenza ai requisiti stabiliti dal “Regolamento dell’attività istituzionale” e dalle norme vigenti.

Nei giorni precedenti le sedute di Consiglio, le pratiche vengono messe a disposizione dei Consiglieri per la consultazione.

Le richieste sono sottoposte all’approvazione del Consiglio di Amministrazione, al quale il Segretario Generale descrive nel dettaglio ogni singola pratica.

Nella valutazione dei progetti da finanziare di maggiore dimensione il Consiglio di Amministrazione tiene conto, ove possibile, di un’analisi costi/benefici.

La Fondazione, già dotata di una strumentazione informatica avanzata per governare meglio il processo di erogazioni, ha potenziato ulteriormente i programmi che permettono di avere una costante visione e quindi una puntuale valutazione dell’attività svolta. Con l’adozione della modulistica per richiedere i contributi, disponibile sul sito, è stato raggiunto l’obiettivo dell’acquisizione standardizzata delle domande migliorando il processo di valutazione e di istruttoria delle pratiche.

L’erogazione del contributo viene effettuata dopo avere avuto la possibilità di accertare che il progetto o l’iniziativa siano state effettivamente realizzate o siano in corso di realizzazione; nel caso di richieste a carattere ripetitivo viene sempre richiesta una relazione specifica sull’attività svolta nell’anno precedente e sui nuovi obiettivi che l’organizzazione richiedente si prefigge di perseguire con il nuovo finanziamento.

Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna | Piazza Giuseppe Garibaldi, 6 - 48121 Ravenna | Tel. (+39) 0544/215722 - 0544/215748 | Fax (+39) 0544/211567 | C.F. 00070460399
Per ricevere il logo Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna in alta risoluzione è necessario contattare i nostri uffici.
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie.   Maggiori informazioni